Tutto Stranieri

Prova attitudinale per il riconoscimento del titolo di psicologo -Sapienza, Roma

Ciao a tutti,

volevo chiedervi se uno di voi ha esperienza con il processo di riconoscimento del titolo di psicologo ottenuto al estero.
Io devo sostenere la prova attitudinale (misura compensativa) il 6 di giugno in Psicologia Generale, Psicobiologia e Deontologia.
Vorrei avere un'idea del tipo di domande che posso aspettarmi e di qual'Ŕ il livello di dettaglio su cui Ŕ utile prepararmi.

Chi pu˛ darmi qualche indicazione o dirmi dove posso trovarne?
Qualcuno di voi ha giÓ sostenuto questo esame in passato o conosce qualcuno che lo ha sostenuto?
Mi servirebbe una risposta da parte vostra al pi¨ presto.

Vi sarei imensamente grata per ogni indicazione!
Grazie mille!

Cari saluti,
Mihaela-Leocadia

╚ il Ministero stesso che le ha imposto le prove attitudinali che Ŕ tenuto a darle il programma sul quale lei deve prepararsi per passare le prove. Per lo meno dovrÓ fare riferimento a corsi di studi di universitÓ italiane, indicando quali corsi sono rilevanti, per cui potrÓ poi, una volta avute tali informazioni, completarle informandosi presso l'universitÓ pi¨ prossima.
Laureato in ingegneria a Torino
Laureato in economia ad Hagen
Specialista in Diritto di cittadinanza
Sostenitore dei Diritti Umani
Critico delle religioni, giÓ incaricato regionale dell' IBKA
Sostenitore della psicoanalisi
Attivista contro gli abusi della psichiatria
Lingue: DE, FR, IT, EN, SP, NL

Grazie per la tua risposta.

GiÓ ero in contatto con il Ministero della Salute e avevo i programmi. Mi servivano informazioni pi¨ specifiche su questo topic.

Ho fatto gli esami a Giugno e purtroppo non ho superato la Psicobiologia, ma adesso ho un'idea di come si svolgono gli esami e su cosa aspettarmi.

Per chi affronta la stessa situazione lascio il mio indirizzo mail [email protected], cosý da potermi contattare nel caso volesse parlare con qualcuno che ha avuto un'esperienza diretta di questi esami.

Cordiali saluti,
Mihaela-Leocadia