Tutto Stranieri

Partorire in Egitto.....

Partorire in Egitto.....
« il: 04 Ottobre 2011, 02:36:07 »
Buona sera,
vorrei per prima cosa spiegare la mia situazione.
Io sono sposata con mio marito egiziano da piu di 4 anni.
Non avendo ancora un nostro alloggio, e spostandomi spesso tra Italia e Egitto, ho tenuto la mia residenza in Italia.
Ora dovremmo fare richiesta del primo visto per mio marito.
Non so in quanto tempo sara' pronto, ma nel frattempo io sono incinta all' ottavo mese.
La mia domanda e' questa:
So che sarebbe meglio partorire in Italia, ma nel caso dovessi partorire in Egitto, dovro' prendere la residenza qui e iscivermi all' AIRE in modo che una volta nata la mia bambina le faranno tutti i suoi documenti in consolato?.
E quanto tempo ci vorra' prima che abbia il passaporto e la carta d'identita' in modo che possa viaggiare in Italia?.
Inoltre da quanto so avra' gia' la nazionalita' italiana giusto?.
E un ultima cosa, se dovesse nascere qui in Egitto, sara' cittadina egiziana a una volta che vorra' viaggiare in Europa avra' bisogno di richiedere ogni volta il visto?.

Vi prego di rispondermi.
Grazie!!!!!!!!!!!......
Laura

Amedeo

  • *****
  • 1914
Re: Partorire in Egitto.....
« Risposta #1 il: 04 Ottobre 2011, 07:10:56 »
Buona sera,
vorrei per prima cosa spiegare la mia situazione.
Io sono sposata con mio marito egiziano da piu di 4 anni.
Non avendo ancora un nostro alloggio, e spostandomi spesso tra Italia e Egitto, ho tenuto la mia residenza in Italia.
Ora dovremmo fare richiesta del primo visto per mio marito.
Non so in quanto tempo sara' pronto, ma nel frattempo io sono incinta all' ottavo mese.
La mia domanda e' questa:
So che sarebbe meglio partorire in Italia, ma nel caso dovessi partorire in Egitto, dovro' prendere la residenza qui e iscivermi all' AIRE in modo che una volta nata la mia bambina le faranno tutti i suoi documenti in consolato?.
E quanto tempo ci vorra' prima che abbia il passaporto e la carta d'identita' in modo che possa viaggiare in Italia?.
Inoltre da quanto so avra' gia' la nazionalita' italiana giusto?.
E un ultima cosa, se dovesse nascere qui in Egitto, sara' cittadina egiziana a una volta che vorra' viaggiare in Europa avra' bisogno di richiedere ogni volta il visto?.

Vi prego di rispondermi.
Grazie!!!!!!!!!!!......
Laura

L'iscrizione AIRE non è indispensabile.  Dipende dal fatto se vuoi vivere in Italia o in Egitto.

La bambina avrà doppia cittadinanza italiana ed egiziana.  In quanto italiana avrà necessità del solo passaporto italiano (ci mettono un mese per il rilascio, dopo aver consegnato in consolato italiano il certificato di nascita) per entrare in Italia, ma anche del passaporto egiziano per uscire dall'Egitto.

Un saluto,
Amedeo

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

e-mail (solo casi riservatissimi): [email protected]

Re: Partorire in Egitto.....
« Risposta #2 il: 08 Ottobre 2011, 20:51:38 »
Grazie per la risposta,
dunque il passaporto italiano lo rilascerebbe il consolato italiano, mentre quello egiziano chi lo rilascia? e in quanto tempo?.
E inoltre per uscire dall'egitto avra' bisogno solo del passaporto?.
Grazie.

Amedeo

  • *****
  • 1914
Re: Partorire in Egitto.....
« Risposta #3 il: 08 Ottobre 2011, 21:21:40 »
Grazie per la risposta,
dunque il passaporto italiano lo rilascerebbe il consolato italiano, mentre quello egiziano chi lo rilascia? e in quanto tempo?.
E inoltre per uscire dall'egitto avra' bisogno solo del passaporto?.
Grazie.

Il passaporto egiziano lo rilascia la polizia egiziana.   Per uscire dall'Egitto avrà bisogno del passaporto egiziano.

Un saluto,
Amedeo

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

e-mail (solo casi riservatissimi): [email protected]

Re: Partorire in Egitto.....
« Risposta #4 il: 08 Ottobre 2011, 23:06:37 »
Grazie ancora Amedeo,
pero' i tempi non li sai?...intendo in quanto tempo lo rilascerebbero?.
Grazie mille...

Amedeo

  • *****
  • 1914
Re: Partorire in Egitto.....
« Risposta #5 il: 09 Ottobre 2011, 05:51:02 »
Grazie ancora Amedeo,
pero' i tempi non li sai?...intendo in quanto tempo lo rilascerebbero?.
Grazie mille...

Prova a riproporre questi quesiti sul nostro sito binazionale www.egittoweb.com .  Ci sono le moderatrici che sono sul posto e possono dare migliori informazioni.

Un saluto,
Amedeo

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

e-mail (solo casi riservatissimi): [email protected]

Re: Partorire in Egitto.....
« Risposta #6 il: 09 Ottobre 2011, 15:38:11 »
Grazie Amedeo,
provero' a farlo.
E un'ultima domanda...se la bambina nasce qui, prendera' la residenza in egitto e poi faro' domanda in Italia per spostarla presso il mio comune????

Re: Partorire in Egitto.....
« Risposta #7 il: 09 Ottobre 2011, 20:38:46 »
Buona sera,
vorrei per prima cosa spiegare la mia situazione.
Io sono sposata con mio marito egiziano da piu di 4 anni.
Non avendo ancora un nostro alloggio, e spostandomi spesso tra Italia e Egitto, ho tenuto la mia residenza in Italia.
Ora dovremmo fare richiesta del primo visto per mio marito.
Non so in quanto tempo sara' pronto, ma nel frattempo io sono incinta all' ottavo mese.
La mia domanda e' questa:
So che sarebbe meglio partorire in Italia, ma nel caso dovessi partorire in Egitto, dovro' prendere la residenza qui e iscivermi all' AIRE in modo che una volta nata la mia bambina le faranno tutti i suoi documenti in consolato?.
E quanto tempo ci vorra' prima che abbia il passaporto e la carta d'identita' in modo che possa viaggiare in Italia?.
Inoltre da quanto so avra' gia' la nazionalita' italiana giusto?.
E un ultima cosa, se dovesse nascere qui in Egitto, sara' cittadina egiziana a una volta che vorra' viaggiare in Europa avra' bisogno di richiedere ogni volta il visto?.

Vi prego di rispondermi.
Grazie!!!!!!!!!!!......
Laura

La bambina sará italiana quindi non avrá bisogno di nessun visto.Se la dimora abituale é in Egitto,la bambina sará iscritta all'AIRE contestualmente alla trascrizione dell'atto di nascita.Il passaporto lo avrá nel giro di un mese,sennó puó chiedere un lasciapassare temporaneo al consolato.
Saluti