Tutto Stranieri

marito italiano mette alla porta la moglie extracomunitaria

Ciao,
una mia conoscente extracomunitaria ha il seguente problema:
in 4 mesi di matrimonio, suo marito, non ha fatto altro che perpetrarle delle molestie psicologiche inventando qualsiasi scusa per sgridarla e per minacciarla di morte.
La ragazza ha chiamato 2 volte i carabinieri per altrettante situazioni molto critiche in cui il marito l'ha letteralmente buttata fuori di casa.
La seconda volta, in cui lui ha svuotato l'armadio dai vestiti di lei e li ha buttati alla porta, i carabinieri hanno constatato la completa ubriachezza dell'uomo e delle minacce di morte alla moglie.
Ora la ragazza si rifugiata da parenti in Italia perch l'uomo non l'ha pi voluta in casa.
I carabinieri hanno consigliato la ragazza di sporre denuncia verso l'uomo, ma il timore di cosa ci possa provocare per lei grande.
Che tipo di denuncia potrebbe fare lei ? Come chiedere il divorzio per manifesta follia/colpa del marito italiano ?
Prima di sposarsi, l'uomo si dimostrava generoso e gentile, ora la ragazza in Italia senza lavoro e non sa se tornare al suo paese o cercare una giustizia verso questa violenza che ha subito.

Vi prego di darci qualche consiglio prima che questa ragazza debba fare ricorso ad un avvocato, considerando che di soldi non ne ha.
grazie

Re: marito italiano mette alla porta la moglie extracomunitaria
« Risposta #1 il: 23 Gennaio 2012, 15:09:00 »
Ciao,
una mia conoscente extracomunitaria ha il seguente problema:
in 4 mesi di matrimonio, suo marito, non ha fatto altro che perpetrarle delle molestie psicologiche inventando qualsiasi scusa per sgridarla e per minacciarla di morte.
La ragazza ha chiamato 2 volte i carabinieri per altrettante situazioni molto critiche in cui il marito l'ha letteralmente buttata fuori di casa.
La seconda volta, in cui lui ha svuotato l'armadio dai vestiti di lei e li ha buttati alla porta, i carabinieri hanno constatato la completa ubriachezza dell'uomo e delle minacce di morte alla moglie.
Ora la ragazza si rifugiata da parenti in Italia perch l'uomo non l'ha pi voluta in casa.
I carabinieri hanno consigliato la ragazza di sporre denuncia verso l'uomo, ma il timore di cosa ci possa provocare per lei grande.
Che tipo di denuncia potrebbe fare lei ? Come chiedere il divorzio per manifesta follia/colpa del marito italiano ?
Prima di sposarsi, l'uomo si dimostrava generoso e gentile, ora la ragazza in Italia senza lavoro e non sa se tornare al suo paese o cercare una giustizia verso questa violenza che ha subito.

Vi prego di darci qualche consiglio prima che questa ragazza debba fare ricorso ad un avvocato, considerando che di soldi non ne ha.
grazie

Pu senza dubbio rivolgersi ai servizi sociali.Se vi sono segni di violenza pu denunciare il marito.Le minacce senza testimoni non valgono molto ai fini di querela.Il consiglio cercare il gratuito patrocinio ed iniziare le pratiche di separazione giudiziale.Anche se sarebbe meglio cercare un accordo col marito.
Saluti

Re: marito italiano mette alla porta la moglie extracomunitaria
« Risposta #2 il: 24 Gennaio 2012, 11:10:00 »
Ciao,
una mia conoscente extracomunitaria ha il seguente problema:
in 4 mesi di matrimonio, suo marito, non ha fatto altro che perpetrarle delle molestie psicologiche inventando qualsiasi scusa per sgridarla e per minacciarla di morte.
La ragazza ha chiamato 2 volte i carabinieri per altrettante situazioni molto critiche in cui il marito l'ha letteralmente buttata fuori di casa.
La seconda volta, in cui lui ha svuotato l'armadio dai vestiti di lei e li ha buttati alla porta, i carabinieri hanno constatato la completa ubriachezza dell'uomo e delle minacce di morte alla moglie.
Ora la ragazza si rifugiata da parenti in Italia perch l'uomo non l'ha pi voluta in casa.
I carabinieri hanno consigliato la ragazza di sporre denuncia verso l'uomo, ma il timore di cosa ci possa provocare per lei grande.
Che tipo di denuncia potrebbe fare lei ? Come chiedere il divorzio per manifesta follia/colpa del marito italiano ?
Prima di sposarsi, l'uomo si dimostrava generoso e gentile, ora la ragazza in Italia senza lavoro e non sa se tornare al suo paese o cercare una giustizia verso questa violenza che ha subito.

Vi prego di darci qualche consiglio prima che questa ragazza debba fare ricorso ad un avvocato, considerando che di soldi non ne ha.
grazie

Pu senza dubbio rivolgersi ai servizi sociali.Se vi sono segni di violenza pu denunciare il marito.Le minacce senza testimoni non valgono molto ai fini di querela.Il consiglio cercare il gratuito patrocinio ed iniziare le pratiche di separazione giudiziale.Anche se sarebbe meglio cercare un accordo col marito.
Saluti

I servizi sociali sono un buon consiglio.
Violenze fisiche non ci sono, ci sono i carabinieri che sono testimoni delle minacce e dell'ubriachezza del marito, per questo le hanno consigliato una denuncia.
Ma pu esserci denuncia senza richiesta di divorzio ? Come potrebbe finire quasta brutta storia di amore bruciato e sogno d'amore infranto ?

Amedeo

  • *****
  • 1914
Re: marito italiano mette alla porta la moglie extracomunitaria
« Risposta #3 il: 25 Gennaio 2012, 11:35:34 »
Ciao,
una mia conoscente extracomunitaria ha il seguente problema:
in 4 mesi di matrimonio, suo marito, non ha fatto altro che perpetrarle delle molestie psicologiche inventando qualsiasi scusa per sgridarla e per minacciarla di morte.
La ragazza ha chiamato 2 volte i carabinieri per altrettante situazioni molto critiche in cui il marito l'ha letteralmente buttata fuori di casa.
La seconda volta, in cui lui ha svuotato l'armadio dai vestiti di lei e li ha buttati alla porta, i carabinieri hanno constatato la completa ubriachezza dell'uomo e delle minacce di morte alla moglie.
Ora la ragazza si rifugiata da parenti in Italia perch l'uomo non l'ha pi voluta in casa.
I carabinieri hanno consigliato la ragazza di sporre denuncia verso l'uomo, ma il timore di cosa ci possa provocare per lei grande.
Che tipo di denuncia potrebbe fare lei ? Come chiedere il divorzio per manifesta follia/colpa del marito italiano ?
Prima di sposarsi, l'uomo si dimostrava generoso e gentile, ora la ragazza in Italia senza lavoro e non sa se tornare al suo paese o cercare una giustizia verso questa violenza che ha subito.

Vi prego di darci qualche consiglio prima che questa ragazza debba fare ricorso ad un avvocato, considerando che di soldi non ne ha.
grazie

Pu senza dubbio rivolgersi ai servizi sociali.Se vi sono segni di violenza pu denunciare il marito.Le minacce senza testimoni non valgono molto ai fini di querela.Il consiglio cercare il gratuito patrocinio ed iniziare le pratiche di separazione giudiziale.Anche se sarebbe meglio cercare un accordo col marito.
Saluti

I servizi sociali sono un buon consiglio.
Violenze fisiche non ci sono, ci sono i carabinieri che sono testimoni delle minacce e dell'ubriachezza del marito, per questo le hanno consigliato una denuncia.
Ma pu esserci denuncia senza richiesta di divorzio ? Come potrebbe finire quasta brutta storia di amore bruciato e sogno d'amore infranto ?


La denuncia pu esserci comunque.   Per il come possa andare a finire questa storia potremo rispondere fra qualche mese, quando avremo terminato di studiare i manuali di istruzione della partita appena acquistata di ... sfere di cristallo.

Un saluto,
Amedeo

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

e-mail (solo casi riservatissimi): [email protected]