Tutto Stranieri

Divorzio lampo ed economico in Romania

Amedeo

  • *****
  • 1914
Divorzio lampo ed economico in Romania
« il: 17 Ottobre 2011, 17:20:24 »
Ho letto oggi questo articolo:

http://www.corriere.it/cronache/11_ottobre_17/Divorzi-rapidi-e-a-basso-costo-In-Romania-per-dirsi-addio_95b60a46-f88d-11e0-a70e-53be2c0ab142.shtml

Chi ne ha esperienza pu˛ postare in questo topic le proprie impressioni.

Un saluto,
Amedeo

Autore di:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
reperibili su www.edizionidellimpossibile.com

e-mail (solo casi riservatissimi): [email protected].it

Guido Baccoli

  • ***
  • 117
  • Consulente e disbrigo pratiche consolari Ambasciat
    • Italiani all'Estero e Stranieri in Italia
Re: Divorzio lampo ed economico in Romania
« Risposta #1 il: 18 Ottobre 2011, 02:45:42 »
Ho letto oggi questo articolo:

http://www.corriere.it/cronache/11_ottobre_17/Divorzi-rapidi-e-a-basso-costo-In-Romania-per-dirsi-addio_95b60a46-f88d-11e0-a70e-53be2c0ab142.shtml

Chi ne ha esperienza pu˛ postare in questo topic le proprie impressioni.

Un saluto,
Di questi annunci o articoli ce ne sono a bizzeffe, ma....dimenticano che se l'UdSC italiano legge bene la sentenza e si accorge che uno o entrambe i cittadini italiani, nella sentenza, risultano residenti in Romania o in qualsiasi altro Paese UE, quando risultano residenti anche in Italia e quindi pretendendo di far valere dei diritti in Italia per questa seconda residenza all'estero, puˇ rifiutare la trascrizione per l'unico motivo per cui una sentenza UE non sia trascritta e riconosciuta in Italia: ''contrarietß all'ordine pubblico italiano'', cosÝ come lo Ú un falso in atto pubblico.

Questi divorzi tanto pubblicizzati ed un giorno ci saranno le giuste reazioni e conseguenze, si basano su un falso in atto pubblico, mancanza di etica dei legali e dichiarazioni non veritiere. Nessun italiano residente in Italia, puˇ risultare contemporaneamente residente anche in altri Paesi per far valere dei diritti che gli corrispondono solamente ed a condizione di questa residenza all'estero, non risultano iscritti all'AIRE ed ancor peggio risultando residenti in Italia. Niente di male invece, se esite doppia residenza, quando non si pretenda di far valere quella estera in Italia, per propria comoditß.Sembra davvero una corsa all'illecito business.
« Ultima modifica: 29 Febbraio 2012, 20:34:09 da Guido Baccoli »
Consulente legale e disbrigo pratiche consolari
 Santo Domingo Rep. Dominicana
e-mail: [email protected] (Le domande devone essere pubblicate in forum. ╔ vietato scrivere personalmente eccezion fatta, se si desidera una consulenza privata professionale retribuita)