Tutto Stranieri

Rifugiato siriano

Rifugiato siriano
« il: 04 Luglio 2013, 00:00:00 »
Buonasera a tutti,
qualcuno ormai mi conosce giÓ, ho girato parecchio in questo forum cercando soluzioni per me ed il mio fidanzato siriano ma siamo ancora al punto di partenza. Non lo vedo dal dicembre del 2011 e la situazione sta iniziando a pesarci sul serio.
Ora lui si trova a Dubai dal cognato che gli ha fatto un visto turistico, rinnovato, ma non potrÓ restare lý a lungo. Sarei dovuta partire anch'io per una proposta di lavoro proprio lý, ma purtroppo Ŕ sfumata...se io trovassi lavoro sarebbe molto pi¨ semplice per noi sposarci, ma purtroppo sono disoccupata. Essendo siriano, abbiamo pensato potesse fare domanda come rifugiato politico ma francamente la cosa mi spaventa un po': non sono per niente pratica di burocrazia ed ho cercato informazioni qua e lÓ ma non sono riuscita a trovare niente di preciso...insomma, non sappiamo da dove iniziare! Come si inoltra la richiesta di asilo politico? Dalla Siria o deve entrare in Italia (visto turistico??) e farla una volta qui? E cosa succede mentre attende il responso della Commissione? Pu˛ circolare liberamente nel territorio italiano e, ad esempio, cercare un appartamento/hotel? O viene ospitato nei centri di accoglienza?
Sono un po' perplessa, non vorremmo fare un passo falso. Vi prego, se avete qualche link utile che risponda alle mie domande, o sapete a chi mi possa rivolgere, aiutatemi, ne ho un estremo bisogno.
Grazie mille e buona serata.